Diventa un imprenditore di successo all’estero: apri un negozio Stellazeta in Spagna!

stella-z-franchising-4Vi segnalo una nuova opportunità se volete diventari imprenditori in Spagna e volete lanciare un negozio di bigiotteria con il marchio italiano Stellazeta. Per informazioni consultate il sito http://www.vivimarbella.com o scrivete a info@vivimarbella.com

Stellazeta è un marchio italiano di bigiotteria e accessori creati per donne glamour che amano stare al passo con la moda. La storia di Stellazeta inizia nel 2005, quando viene inaugurato a Modena il primo store del brand, da allora orecchini, bracciali, collane, ma anche borse, sciarpe, accessori per capelli e piccola pelletteria hanno saputo conquistare i gusti di un ampio target femminile, garantendo prodotti fashion made in Italy, anallergici e a prezzi accessibili. Continua a leggere Diventa un imprenditore di successo all’estero: apri un negozio Stellazeta in Spagna!

L’etimologia ci salva sempre!

Communicating_CSRLa domanda più o meno è sempre la stessa: ma te, di cosa ti occupi? E quando rispondo (per abbreviare) “di comunicazione” mi guardano perplessi e poi mi chiedono: si, ma esattamente cosa vuol dire comunicazione?

Continua a leggere L’etimologia ci salva sempre!

La famiglia italiana, il nuovo optional della FIAT 500L

Gli stereotipi di noi italiani ci sono tutti: la famiglia, la mamma, il gusto per il vestire, la bella vita, il caffè, il calcio, il cibo, l’italiano grande amatore… il nuovo spot della FIAT 500L per il mercato americano è di quelli che negli Stati Uniti possono lasciare il segno.
Ben fatto, utilizzando la giusta dose di ironia, sono certo che potrà fare crescere il feeling verso il Made in Italy a quattroruote.

Gli italiani e internet: alcuni dati certi.

individui_dic2012Quando si parla della diffusione di internet in Italia i dati e le statistiche si sprecano: se però vogliamo capire il fenomeno, credo che Audiweb sia lo strumento migliore (per chi vuole capire la metodologia di ricerca di Audiweb, questo è il vostro link!).

Sfatiamo per esempio alcuni fasi miti: è vero che la maggior parte degli italiani si collega a internet tramite uno smartphone?  Continua a leggere Gli italiani e internet: alcuni dati certi.

Il logo corretto di Twitter

twitter-bird-blue-on-white

Twitter, il social network che oggi sta vivendo un periodo di forte espansione (per lo meno in termini di nuovi utenti), ha cambiato leggermente il logo.

Dato che alcuni di voi mi hanno chiesto quale utilizzare, ecco il link al sito di Twitter dove potete scaricare il logo corretto, sia in formato EPS o PNG.

Approfitto anche del post per rispondere ad un paio di domande che mi sono state fatte durante un seminario:

Continua a leggere Il logo corretto di Twitter

Working on ViviMarbella.com

Logo_ViviMarbellaDa qualche giorno è on-line Vivi Marbella, il portale dedicato a chi vuole conoscere la città di Marbella e la Costa del Sol.

Ci stiamo lavorando sodo e spero che stia uscendo un buon risultato: ci troverete notizie, opportunità immobiliari, eventi, curiosità e informazioni utili su come passare la vacanza o come trasferirsi a vivere a Marbella, Malaga o in Costa del Sol.

Se avete qualche minuto di tempo visitate www.vivimarbella.com e ditemi cosa ne pensate!

Volo in ritardo? Ecco come ottenere il giusto risarcimento.

1351589593Non tutti lo sanno, ma quando si viaggia all’interno dell’Unione Europea in aereo (o partendo dall’Europa) godiamo di una serie di diritti in caso di ritardo, cancellazione del volo e overbooking. Vuoi scoprire quali sono?

Continua a leggere Volo in ritardo? Ecco come ottenere il giusto risarcimento.

Facebook, Twitter, Pinterest, Google+, Instagram: le 100 statistiche da sapere.

social_networkSe non potete fare a meno dei social network, se li volete conoscere meglio, se siete appassionati di statistica, se vi interessano dati curiosi, se proprio volete sapere quanti account di Twitter vengono creati al secondo nel mondo, se volete vedere quale è la foto con più like su Facebook, se volete sapere la percentuale di profili femminili su Google+, se Pinterest è un oggetto non bene identificato, se pensate che Facebook abbia speso troppo per acquistare Instagram… allora non potete perdere il lavoro di Brian Honingam!

Continua a leggere Facebook, Twitter, Pinterest, Google+, Instagram: le 100 statistiche da sapere.