“Vado via da questo paese di merda”

L’ho letto su Repubblica e non ci ho voluto credere. Allora ho pensato di dare un’occhiata al quotidiano di famiglia, ma anche lì leggo la stessa cosa.

OK, si sarà trattato di qualche chiacchiera da bar, ci sarà sicuramente stato un fraintendimento. Rileggo nuovamente: “…tra qualche mese me ne vado per i cazzi miei… da un’altra parte e quindi… vado via da questo paese di merda… di cui… sono nauseato… punto e basta…”

Ma certo, chi di noi ogni tanto non lo avrà pensato! Chi può avere detto una cosa del genere? Di certo non un rappresentante delle istituzioni, non un politico, non un rappresentante del nostro governo, di certo non il Presidente del Consiglio dei Ministri!  Se non altro questo lessico non si addice ad un alta carica dello Stato…

E poi mi pare di ricordare qualcuno che disse che questo era “il paese che amo. Qui ho le mie radici, le mie speranze, i miei orizzonti. Qui ho imparato da mio padre e dalla vita il mio mestiere di imprenditore. Qui ho anche appreso la passione per la libertà.”

Ho letto sicuramente male! Questi giornali non sanno proprio cosa inventarsi…

PS. Chissà dove andrà, ad Antigua

Annunci

One Reply to ““Vado via da questo paese di merda””

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...