L’etimologia ci salva sempre!

Communicating_CSRLa domanda più o meno è sempre la stessa: ma te, di cosa ti occupi? E quando rispondo (per abbreviare) “di comunicazione” mi guardano perplessi e poi mi chiedono: si, ma esattamente cosa vuol dire comunicazione?

E allora potrei iniziare parlando di emittente, ricevente, codice, canale, contesto… oppure prendo in aiuto il tanto amato Paul Watzlawick disquisendo sul contenuto e sulla relazione… oppure ancora sbilanciandomi sulla comunicazione d’impresa, scivolando verso la pubblicità (che tutti intuiscono cosa sia!)

E invece…invece l’etimologia delle parole mi (e ci) salva sempre: communicare nel caro vecchio latinorum significa semplicemente mettere in comune, fare partecipe. Approfondendo: l’aggettivo communis, che sta alla base della parola communicare, è composto dalla preposizione com (cum) e dall’aggettivo semplice munis, che significa svolgente un compito, un incarico.

Per cui, riassumento, il mio lavoro consiste nello svolgere l’incarico di mettere in comune, di fare partecipe (e aggiungo io, facendo comprendere). Beata etimologia!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...